Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Cosa c'è di più naturale di un bosco? Nulla, verrebbe da dire. Ma in realtà nelle distese di verde c'è anche tanta nostra cultura, come ci svela questa documentatissima ricerca.

Storia del boscospazia dall'età antica ai giorni nostri e raccoglie una complessa mole di indagini dove si incrociano diverse competenze. E così dalle discipline più strettamente agronomiche si transita a quelle storico-economiche e da queste a quelle linguistiche che sono in grado di documentare, attraverso il lessico, l'esistenza di tipologie vegetali, di usi o di pratiche colturali. Francesco Erbani, "Robinson – la Repubblica"

Un'ampia sintesi che insiste sulla valenza culturalmente determinata del bosco e risale, anche nel dibattito storiografico, tappe e temi del suo significativo contribuire agli sviluppi della vita associata. Andrea Di Salvo, "Alias – il manifesto"

Faggi, castagni, querce, larici, abeti… Oltre il 35% della penisola è coperto da boschi, un paesaggio che spesso percepiamo come primigenio e assolutamente 'naturale'. In realtà le foreste hanno una loro storia, legata strettamente all'opera e all'intervento dell'uomo. Questo libro ci fa riscoprire lo straordinario rapporto che ci lega alle 'selve oscure'.

DETTAGLI

FORMATO PER IL PRESTITO : EPUB con DRM Adobe
FORMATO PER LA VENDITA : EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788858143728
ISBN CARTA : 9788858142110
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Arti / Architettura / Arte e architettura del paesaggio /
Scienze della terra, geografia, ambiente, pianificazione / Geografia / Foreste, foreste pluviali