Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Abbiamo il 90% del DNA uguale a quello di una mucca. Eppure parliamo, pensiamo, facciamo di conto, programmiamo, siamo consapevoli, immaginiamo, amiamo e arrotoliamo gli spaghetti con la forchetta. Ma cosa succede a queste nostre abilità quando il cervello si ammala?
Il cervello e il funzionamento del suo prodotto, la mente, sono ancora in gran parte sconosciuti. Si sa che il cervello è costituito da cellule complesse, i neuroni, che sono più numerose delle stelle del firmamento. Lo si paragona spesso ad un computer per la sua complessità, ma questa è una metafora sfortunata, il cervello non si comporta come un computer (né come una macchina fotografica). Non è neppure vero che utilizziamo solo il 10% delle nostre potenzialità cerebrali. Usiamo il nostro cervello appieno per parlare, immaginare, ricordare, identificare oggetti, muoverci, ragionare, risolvere problemi e avere consapevolezza.
Cosa succede a queste abilità se il cervello subisce un danno? Questo libro descrive come si comportano le persone che hanno subito lesioni al cervello. Alcune di loro non riconoscono i figli, altre non sanno cos'è un cucchiaio o come adoperarlo, oppure dimenticano il proprio passato, o si perdono per strada, altre ancora fanno continuamente gaffes o si comportano in modo inadeguato. Altri poi non sanno più sommare tre più cinque o non capiscono più le barzellette. Alcuni addirittura percepiscono il mondo sottosopra.

DETTAGLI

FORMATO PER LA VENDITA : PDF con DRM Adobe
NUMERO DI PAGINE VERSIONE A STAMPA : 256
ISBN PDF : 9788809891258
ISBN CARTA : 9788809044289
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Società e scienze sociali / Psicologia / Psicologia fisiologica e neuropsicologia, biopsicologia